Comprare followers su Instagram, quali sono i rischi?

Comprare followers su Instagram, quali sono i rischi?

In questo articolo andremo ad approfondire quali sono i rischi e pericoli nel comprare followers su Instagram.

Perché ci sono dei rischi?

Acquistando followers di bassa qualità si viene esposti ad una serie di rischi, di cui gli utenti non sono sempre a conoscenza. Per evitare ogni sorta di rischio è necessario comprare followers Instagram della massima qualità oppure optare per un'altra soluzione, come la crescita organica della pagina.

I rischi si presentano perché la maggior parte delle aziende che si occupano della vendita di servizi dedicati ad Instagram non offrono servizi di qualità, di conseguenza, il cliente viene esposto ad un pubblico di persone (o meglio accounts) palesemente inesistenti, inattive e provenienti da paesi "a rischio" come India, Russia e Cina. I suddetti paesi sono considerati a rischio poiché sono stati abusati negli anni, Instagram è perfettamente a conoscenza della cosa, ed impone dei controlli maggiori sulle pagine Instagram create in questi paesi.

Per avere successo su Instagram è fondamentale ottenere un pubblico attivo e potenzialmente interessato ai contenuti che gli vengono offerti. Quando si acquistano followers di bassa qualità, il rischio è di ritrovarsi una miriade di account fake (falsi) senza immagine del profilo, senza post e senza una descrizione in bio. Instagram effettua regolarmente una "pulizia" dei profili sulla piattaforma, basandosi su diversi criteri. Uno di questi criteri è l'attività dell'account, che in casi del genere viene gestita da bot (strumenti che automatizzano il processo di follow) e non da persone reali. 

Quali sono i rischi?

I rischi non sono molti. Dal cosidetto "shadowban", ovvero un ban temporaneo e "segreto" della pagina Instagram, che viene penalizzata e non compare nella pagina degli hashtag, ad una vera e propria sospensione. Per scoprire se un account è stato "shadow" bannato o meno, è possibile pubblicare una foto con una serie di hashtag e, successivamente, cliccare gli hashtag e verificare la presenza della propria foto nella sezione "Recenti". Se la foto non è presente nella suddetta pagina, Instagram ha imposto uno shadowban sul tuo account. Di norma, lo shadowban dura circa 14 giorni. 

Tra i rischi ci sono quelli indicati dagli "avvisi" forniti da Instagram, come quello indicato nella foto presente in questa pagina. Quando si riceve un qualsiasi avvertimento da Instagram, è bene non commettere lo stesso errore due volte, poiché si va incontro quasi certamente ad una sospensione dell'account Instagram. Un altro rischio, molto più subdolo e difficile da identificare, è relativo alla portata della pagina Instagram. Quando viene limitata la portata, i followers (oppure una porzione dei followers) della pagina limitata non vedranno i nuovi post. Di conseguenza, i contenuti dell'account non verranno esposti ad alcun pubblico, non riceveranno nuovi likes  o followers ed entraranno in un circolo vizioso, che porterà la pagina in uno stato di stallo e ne bloccherà la crescita.

Ultimo, ma non per importanza, è il rischio di sospensione dell'account. Esistono due tipi di sospensioni: quelle temporanee e quelle permanenti. Nel primo caso, è difficile stabilire la durata della sospensione, poiché Instagram non comunica una "data di rilascio", né offre informazioni relative alle ragioni della sospensione. Le sospensioni temporanee durano dalle 2 alle 6 settimane.

Nel secondo caso, l'utente non verrà informato che si tratta di una sospensione permanente e non avrà modo di fare appello ad Instagram, dato che non riceverà mai una risposta soddisfacente dal supporto. In entrambi i casi, l'utente non sarà in grado di effettuare l'accesso al proprio account Instagram poiché verra bloccato da un messaggio identico a quello riportato nella foto. Le vere ragioni della sospensione non vengono mai dichiarate da Instagram, che si limita ad informare l'utente della violazione delle condizioni, senza specificare quale condizione è stata violata. Per quanto ingiusto, non esiste una soluzione al problema.

Come evitare i rischi?

Per evitare ogni possibile rischio è essenziale comprare followers Instagram della massima qualità ed affidarsi esclusivamente a fornitori che agiscono nel rispetto delle regole stabilite da Instagram. IncrementiSocial si impegna a fornire dei servizi che non mettono mai l'utente a rischio, perché la soddisfazione del cliente è la nostra prima priorità.

Coloro che si rivolgono a fornitori di bassa qualità (facilmente individuabili dai prezzi, che in casi del genere sono nettamente inferiori alla media), rischiano di incombere nei problemi elencati sopra. Consigliamo agli utenti che NON acquistano da IncrementSocial di non costruire un pubblico interamente basato su followers finti, che potrebbero danneggiare la portata e la reputazione della pagina Instagram.

Un campanello d'allarme da non sottovalutare è quello delle verifiche imposte da Instagram, come ad esempio le verifiche telefoniche. Ti è stato chiesto un numero di telefono per continuare ad utilizzare il tuo account? Inserisci un numero di telefono e non effettuare nessun'altra azione, prendi 24 ore di pausa e ricomincia ad utilizzare il tuo account regolarmente.

Troppe azioni effettuate in un breve lasso di tempo (come ad esempio seguire molti account nella stessa giornata) compromettono il tuo account e ti espongono al rischio di limitazioni e sospensioni. Un altro campanello di allarme è quello delle azioni bloccate: quando un'azione viene bloccata da Instagram, significa che l'account non gode di buona reputazione ed è "sotto i radar" della piattaforma. Per evitare questo problema, non effettuare troppe azioni quotidianamente, soprattutto se il tuo account è stato creato di recente. Incrementa la tua attività di giorno in giorno e prendi una lunga pausa ogni volta che Instagram blocca una delle tue azioni, come follow, commenti e messaggi.

Conclusione

Quando Instagram ricorre ad una di queste misure, non c'è modo di fare appello e risolvere il problema senza aspettare i dovuti tempi d'attesa, che non sono mai specificati. Contattare il supporto Instagram è assolutamente inutile quando si tratta di violazioni, per cui la soluzione ideale è aspettare pazientemente la risoluzione del problema.

Spero di averti chiarito le idee ed esserti stato utile, questi consigli e queste informazioni derivano da anni di esperienza su Instagram ed altri social networks.

Se hai domande relative a rischi e sospensioni dell'account, puoi contattarci tramite l'apposita pagina ed il team di IncrementiSocial farà il possibile per risponderti entro 1/2 giorni lavorativi.