Come crescere su Instagram con i giusti investimenti

Come crescere su Instagram con i giusti investimenti

Dopo aver discusso della crescita organica su Instagram nel precedente articolo "Come crescere su Instagram senza spendere un centesimo", è arrivato il momento di parlare della crescita sponsorizzata. Per crescita sponsorizzata s'intende l'utilizzo di tecniche che richiedono un investimento.

Quali sono i metodi principali?

Esistono una miriade di investimenti che è possibile fare dentro e fuori la piattaforma, ma in questo articolo andremo a focalizzarci sui metodi più redditizi di cui il team di IncrementiSocial ha fatto esperienza. Nel seguente articolo troverai esclusivamente dei metodi attuabili all'interno del social network, che sono stati testati ed approvati dal nostro team. I metodi principali per crescere su Instagram con l'ausilio di un investimento sono i seguenti:

  • Acquisto della pubblicità su Instagram
  • Acquisto della pubblicità su Instagram tramite Facebook
  • Acquisto di pubblicità tramite pagine Instagram
  • Acquisto di followers ed interazioni su Instagram

Ognuno di questi metodi è potenzialmente valido, ma il successo dipende dal tipo di pagina/attività che si andrà a sponsorizzare e dalla pubblicità stessa. Onde evitare possibili perdite, è sempre meglio non mettere tutte le uova nello stesso paniere. In altre parole, non focalizzate tutto il vostro budget su uno solo di questi metodi, ma provateli tutti in piccole dosi e troverete quello più efficace per la vostra attività, diversificando gli investimenti quanto più possibile.

1. Acquisto della pubblicità su Instagram

Instagram mette a disposizione degli utenti una serie di strumenti per fare pubblicità sulla piattaforma. Prima di tutto, è necessario convertire il proprio account personale ad un account business. La procedura è molto semplice ed è del tutto gratuita. Per creare un account business su Instagram, è necessario recarsi nell'app e cliccare su Impostazioni > Account > Passa all'account business.

Una volta fatto ciò, avrete accesso ai dati statistici di ogni post pubblicato sulla vostra pagina Instagram e sarete in grado di promuovere i contenuti tramite la pubblicità.

Se non sai come fare pubblicità su Instagram, in questo articolo ti guideremo ed offriremo dei preziosi consigli sulla creazione e la pubblicazione della pubblicità. Prima di proseguire, è doveroso parlare di budget e rispondere ad una domanda che in molti si chiedono ed in molti ci hanno chiesto:

Quanto costa fare pubblicità su Instagram?

Non è possibile rispondere a questa domanda con precisione. Il costo della pubblicità deriva da molti fattori, dal pubblico al "responso" che la pubblicità riceve dal pubblico. Il costo viene calcolato in base ai click (CPM, cost per click) oppure alle visite (CPM, cost per impressions) ed è, in media, leggermente più alto del costo per fare pubblicità su Facebook. Per questa ed altre ragioni, come ad esempio la mancanza di opzioni, fare pubblicità su Instagram tramite Facebook è quasi sempre l'opzione migliore, quella che consente di ottenere il massimo risultato pur limitando i costi.

Come posso fare pubblicità su Instagram?

Tramite l'app, basta recarsi nella propria pagina Instagram e cliccare il post che si vuole promuovere. Successivamente, è necessario connettersi al proprio account Facebook e proseguire con la creazione di pubblicità. In alternativa, è possibile fare il tutto tramite Ads Manager, lo strumento offerto da Facebook per la creazione e la gestione di pubblicità nel network Facebook (che include Instagram ed altri siti web), selezionando Instagram come unica opzione.

2. Acquisto della pubblicità su Instagram tramite Facebook

Ads manager consente di creare pubblicità su Instagram senza utilizzare i post ed i contenuti presenti nella pagina, sfruttando questa capacità è possibile creare offerte rivolte esclusivamente a coloro che non seguono la tua pagina Instagram, creare centinaia di variazioni per scoprire quale performa meglio senza pubblicare il tutto sulla pagina. Creando la pubblicità tramite Facebook, è possibile impostare alcuni fattori importanti come le esclusioni del pubblico, il limite di spesa per singola pubblicità (piuttosto che il limite totale) e le variazioni della pubblicità per sfruttare il cosidetto A/B Testing.

La piattaforma di Instagram non consente di creare delle variazioni, che sono fondamentali per ottenere il massimo dalla propria pubblicità e ridurre i costi. Per variazioni s'intendono versioni "modificate" della stessa pubblicità con piccoli cambiamenti, come ad esempio titoli, descrizioni ed immagini. Creare centinaia di queste variazioni viene detto A/B Testing ed è possibile tramite Ads Manager e piattaforme esterne (legali ed approvate da Facebook) come ad esempio Adespresso.

Per fare pubblicità su Instagram utilizzando Facebook, è possibile modificare il placement (o posizionamento) al momento della pubblicazione ed escludere Facebook ed il cosidetto "audience network", ovvero l'insieme dei siti web e delle applicazioni che mostrano la pubblicità fornita da Facebook. L'audience network include migliaia di applicazioni e comprende un vastissimo bacino di utenti, principalmente mobile.

Quanto costa fare pubblicità su Instagram tramite Facebook?

La risposta è semplice quanto complessa: sei tu a stabilire il costo. Proprio così, la pubblicità su Facebook ha un funzionamento simile a quello delle aste: l'offerente che proprone un prezzo maggiore si aggiudica il premio, ovvero la pubblicità posizionata in un determinato spazio e diretta ad un determinato pubblico. Naturalmente il discorso vale solo nel caso in cui non si lasciano le "chiavi" in mano a Facebook per quanto riguarda budget e costi.

Tutti coloro che non hanno esperienza nel campo possono avvalersi dell'ottimizzazione automatica offerta da Facebook, che svolge un buon lavoro nella maggior parte dei casi ed è sufficiente per tutte le piccole aziende che si sono appena affacciate al mondo della pubblicità. Per farla breve, è possibile affidarsi all'ottimizzazione offerta da Facebook, piuttosto che studiare la concorrenza e tentare di pagare il prezzo minore per ogni pubblicità.

Coloro che cercano di ridurre al minimo le spese, invece, possono impostare dei limiti sul prezzo per click e non pagare niente oltre quella cifra. Ad esempio, noi di IncrementiSocial abbiamo creato delle campagne pubblicitare per un cliente che ha speso esclusivamente 0,04€ per ogni click. Ottenere risultati simili con l'ottimizzazione automatica è possibile, ma non è comune. Il costo dipende dal pubblico, dal posizionamento e dalla concorrenza che utilizza la pubblicità su Facebook.

Come posso fare pubblicità su Instagram tramite Facebook?

Le opzioni sono due: utilizzare Ads Manager oppure uno strumento esterno approvato da Facebook, come Adespresso. Ads Manager consente di ottenere il massimo controllo delle campagne pubblicitarie e, pertanto, l'utilizzo può risultare complesso e difficoltoso. Strumenti come Adespresso, invece, dispongono di una miriade di opzioni pur non essendo difficili da utilizzare, per via di grafica ed organizzazione, che rendono lo strumento adatto ad utenti di ogni livello.

Tramite il sito web di Facebook, è necessario cliccare su una delle pagine di cui si è amministratori oppure gestori e, successivamente, cliccare la scritta "Ad Center" per visualizzare la pubblicità attiva e crearne nuova. In alternativa, è possibile recarsi direttamente su Ads Manager tramite l'apposito link. In entrambi i casi sarete reindirizzati nello stesso posto: il gestore delle pubblicità offerto da Facebook.

3. Acquisto di pubblicità tramite pagine Instagram

Molti di voi sapranno che è possibile acquistare pubblicità tramite varie pagine Instagram. Questa pubblicità è diversa da quelle menzionate in precedenza, poiché le statistiche messe a disposizione del cliente sono poche. Inoltre, piuttosto che inviare i pagamenti ad una piattaforma affermata come Facebook, sarà necessario inviare i pagamenti direttamente al gestore della pagina Instagram nella quale si vuole pubblicare la propria pubblicità.

Questo tipo di pubblicità si divide fondamentalmente in 4 tipologie: acquisto di post a tempo limitato, acquisto di post permanente, acquisto di storie ed acquisto di storie in evidenza. Nel primo caso si andrà ad acquistare uno spazio sulla pagina Instagram della durata di 24, 48 o 72 ore. Nel secondo caso, come suggerisce il nome, si andrà ad acquistare uno spazio permanente sulla pagina Instagram. Nel terzo e quarto caso si andranno ad acquistare delle storie, che hanno una durata di 24 ore, ma possono essere "messe in evidenza" e rimanere nel profilo Instagram per lungo periodo di tempo.

Perché acquistare pubblicità dalle pagine Instagram?

Perché si entra in contatto con un pubblico specifico ed affermato. Impostare "Moda" negli interessi mentre si acquista pubblicità su Facebook oppure Instagram non avrà mai la stessa efficacia di rivolgersi direttamente ad una pagina che si occupa di moda. Acquistando dei cosidetti "shoutouts", ovvero le tipologie di pubblicità di cui abbiamo parlato prima, si "trasferisce" a tutti gli effetti una parte del pubblico di una pagina Instagram alla propria.

Un'altra importante ragione risiede nel fatto che i costi sono nettamente minori. Acquistare un post per la durata di 24 ore su una pagina che ha 2 milioni di followers può costare dai 100 ai 500€, una cifra importante, ma di gran lunga minore rispetto a quella richiesta da Instagram e Facebook per ottenere gli stessi identici risultati. Per essere esposti ad un pubblico di 2 milioni di persone su Facebook sono necessari migliaia di euro.

Come acquistare pubblicità dalle pagine Instagram?

Il primo passo consiste nel contattare la pagina Instagram, possibilmente tramite email e non messaggio privato, e chiedere informazioni relative ai prezzi per fare pubblicità sulla pagina. Alcuni potrebbero rifiutare la vostra proposta e dirvi che non viene venduta pubblicità all'interno della pagina, altri vi invieranno un listino prezzi dettagliato. In entrambi i casi c'è una cosa che dovete fare: contrattare.

Contrattate sul prezzo, contrattate sulla durata della pubblicità e vi verranno aperte porte di cui non conoscevate l'esistenza. Dopotutto sarete in contatto con persone normali, presumibilmente ragionevoli, con con una piattaforma come Facebook, che stabilisce i prezzi in base a dei criteri non modificabili ed un algoritmo. Siate gentili e non insistete nel caso in cui la contrattazione non vada a buon fine.

Prendete le dovute precauzioni e, quando possibile, pagate con PayPal per l'acquisto di pubblicità su una pagina Instagram. Anche se avete a che fare con una pagina che dispone di oltre un milione di followers, nulla vi garantisce che il gestore (oppure i gestori) della pagina non sia un truffatore. Pagando con PayPal disporrete della protezione acquirenti e sarete in grado di ricevere un rimborso qualora la transazione con la pagina non vada a buon fine.

4. Acquisto di followers ed interazioni su Instagram

L'ultimo metodo di cui parleremo in questo articolo riguarda l'acquisto di followers ed interazioni su Instagram. 

Per quanto sia considerata una pratica "taboo", comprare followers è una pratica comune tra le grandi aziende che sono appena sbarcate nei social networks. Costruire un pubblico (e di conseguenza una reputazione) è una pratica che può richiedere anni di tempo ed investimenti. Per accellerare il processo, acquistare followers potrebbe essere la soluzione ideale in alcuni casi.

incrementisocial.com è un sito web che offre servizi dedicati ad Instagram, Facebook, Youtube, Twitch, Tiktok, Twitter, Spotify ed altri social networks. Il nostro operato si contraddistingue dagli altri per la qualità. 

Sappiamo come comprare followers di bassa qualità possa essere pericoloso e controproducente per qualsiasi pagine. Per ovviare al problema, abbiamo deciso di riunire i nostri esperti in social media marketing ed offrire servizi della massima qualità, sicuri al 100% su incrementisocial.it

Acquistando da IncrementiSocial avrai modo di notare la nostra trasparenza, che spazia dai tempi di spedizione alla qualità dei servizi che vengono offerti. Abbiamo soluzioni alla portata di ogni budget e siamo lieti di lavorare con pagine che rispettano la legge e le nostre regole (inerenti alla frode ed alla pornografia). Consulta la nostra lista dei servizi oppure compra dei followers su Instagram di alta qualità direttamente dal nostro sito web.

Conclusione

Non esiste una tecnica migliore delle altre, il successo deriva dalla sperimentazione di ognuno di questi metodi. Ogni pagina ha il proprio pubblico, ogni business ha la propria nicchia, per trovare il rateo investimento/ritorno che più ti soddisfa, è necessario provare ognuna delle tecniche elencate in questo articolo e, possibilmente, sperimentare con la crescita organica per consolidare i risultati.

Spero di esserti stato utile in questo articolo. Ti invito a seguire il nostro blog anche se non sei un nostro cliente, disporrai di una serie di metodi e consigli pubblicati regolarmente che ti porteranno un passo avanti alla concorrenza. Grazie per l'attenzione!